Le persone che tradiscono apertamente hanno meno possibilità di contrarre infezioni sessuali

Le persone che tradiscono apertamente hanno meno possibilità di contrarre infezioni sessuali

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine le persone che tradiscono apertamente il proprio partner, hanno meno possibilità di contrarre infezioni sessuali rispetto alle persone apparentemente monogame. E la ragione potrebbe benissimo avere a che fare con l’uso di droga e di alcol.

I ricercatori della University of Michigan hanno scoperto che l’uso del preservativo per il sesso vaginale e anale è stato inferiore al 27% e al 35% nei rapporti sessuali per così dire “infedeli”, dove l’altro membro della coppia non era a conoscenza del tradimento. I ricercatori hanno inoltre scoperto che l’uso di droghe e di alcol, in questi casi, è stato superiore al 64%.

Per condurre lo studio, i ricercatori hanno pubblicato un annuncio online, a cui hanno risposto 1.647 persone. Di questi, 801 hanno fatto sesso con qualcuno diverso dal proprio partner, quasi la metà. Analizzando questo gruppo, i ricercatori hanno scoperto che 493 lo facevano come parte di una “negoziata relazione non-monogama”, mentre 308 hanno ammesso che erano sessualmente infedeli e  impegnati in una relazione monogama.