Come alleviare il mal di testa con la riflessologia plantare

Come alleviare il mal di testa con la riflessologia plantare

Molti disturbi possono essere facilmente contrastati con diversi rimedi naturali erboristici, omeopatici, fitoterapici, ma anche con tecniche di manipolazione come ad esempio la riflessologia plantare. Per chi ancora non lo sapesse, i nostri piedi sono centraline di riflesso di tutto il corpo sia a livello metabolico che anatomico. Pertanto si può ricorrere alla riflessologia plantare in tutte quelle situazioni in cui molte zone corporee sono in disequilibrio o dolenti.

Il mal di testa ad esempio, è causato da problematiche muscolo-tensive generalmente localizzate nella zona cervicale e dorsale. Grazie al trattamento in  questione è possibile individuare la causa primaria e di conseguenza ripristinarne l’equilibrio nonché la funzionalità.

Spesso le posture scorrette mantenute per lungo tempo possono causare tensioni muscolari all’altezza delle scapole e spalle che si irradiano sul collo e arrivano fino alla testa, causando emicranie più o meno intense. Con la riflessologia plantare tuttavia, si può lavorare sulle zone corrispondenti. L’arcata plantare e la parte mediale esterna dell’alluce rappresentano la colonna vertebrale. La pressione che viene esercitata sul piede deve essere sopportabile perché sarà molto dolente.

Tuttavia la cattiva digestione, blocchi intestinali e stasi epatiche possono essere anche alla base del mal di testa. Il tipo di pressione cambia in base all’input che bisogna dare al corpo.

La riflessologia è una terapia non convenzionale e in quanto tale non va sostituita alla medicina, ma può essere coadiuvata ad essa. Ovviamente non essendo una cura ma una terapia può non essere applicata sempre per qualsiasi tipo di malattia o disturbo. Nei casi cronici il trattamento in questione può soltanto alleviare i sintomi, non può andare oltre. Risulta essere molto efficace invece in caso di mal di testa o di altri disturbi lievi. La riflessologia non è un trattamento nuovo. Si è sviluppata in Oriente e in seguito anche in Occidente riscuotendo un enorme successo.