Capelli scalati e lunghi: Tra le principali tendenze delle prossime stagioni

Capelli scalati e lunghi: Tra le principali tendenze delle prossime stagioni

I capelli lunghi scalati saranno tra le principali tendenze delle prossime due stagioni: ecco qualche utile consiglio per essere sempre alla moda, sfoggiando un look delicato, deciso e molto femminile!

Tra le principali tendenze che segneranno l’autunno e l’inverno, vi saranno sicuramente i tagli di capelli medio-lunghi, ma rigorosamente scalati. La “nuova donna” avrà bisogno di acconciature utili ma allo stesso tempo capaci di rispecchiare il loro modo di essere. I capelli lunghi scalati sembrano per il momento essere in vetta nell’indice di gradimento, siano essi lisci o ricci. In particolar modo, le donne che posseggono una chioma più “movimentata” sentiranno il bisogno di dare una bella sforbiciata. Potranno dare sfogo alla propria creatività, o meglio, lasciare che sia il parrucchiere a farlo per loro, così da poter individuare il miglior taglio di capelli in assoluto in base alle esigenze e il proprio modo di vedere lo stile. È possibile dare un grande risalto alla chioma, senza per questo doverla stravolgere. Si, sembra proprio che il look di quest’anno non voglia esagerare, tenendosi ben alla larga dai tagli eccentrici.

Si, il 2017 sembra suggerire un approccio particolarmente cauto nei confronti delle nuove mode rivolte all’hairstyle. Le scalature leggere e semi invisibili pensate dai migliori hair fashion hanno come scopo principale quello di dare tono alla capigliatura, togliendone pesantezza e volume quando necessario, e dando così risalto al proprio viso mediante un alleggerimento della chioma. Ovviamente non si tratta di una legge non scritta, ma solo di una linea guida. In alcuni casi infatti, quando le circostanze lo richiedono, i capelli lunghi scalati hanno il privilegio di ottenere il risultato contrario: dar volume . L’ispirazione generale comunque è piuttosto chiara: gli hairstylist hanno fatto man bassa delle mode degli anni ’70, conferendo alle donne un’immagine estremamente fashion, pur senza dare eccessivamente nell’occhio.

Le fan più attente della moda capelli sapranno comunque che la tendenza ad utilizzare capelli lunghi scalati non è certo una novità, anzi, è figlia legittima delle tendenze già applicate durante l’estate appena terminata. I capelli lunghi scalati sono stati, in altri termini, un vero e proprio must durante i mesi estivi, quando il caldo invitava ad alleggerire la chioma dando sfogo a un capo meno voluminoso. L’estate però si è differenziata da questi mesi freddi perché ha visto donne di ogni età preferire si lo scalato, ma spesso abbinato ad un bel taglio corto. Abbiamo già visto come, tra i tagli dell’estate, sono spiccati quelli sbarazzini e leggermente mascolini, i quali però venivano poi impreziositi da accessori altamente femminili e da un make-up impeccabile e chic.

Nel corso delle prossime stagioni i capelli lunghi scalati dovrebbero prolungare la propria permanenza in cima alla classifica dei desideri delle donne di mezzo mondo, grazie anche al ricorso di tante celebrità a questo tipo di pettinatura, vintage e romantica, ma non certo eccessiva. Ovviamente un taglio scalato può essere personalizzato a tal punto da renderlo completamente unico. Se volete farvi notare di più potrete utilizzare una scalatura tipo punk – rock, ripresa dalla fine degli anni ’80.

Introdotto quanto sopra, cerchiamo di elencarvi qualche consiglio di moda per poter arrivare preparate all’imminente stagione fredda. Il nostro parere è senza dubbio quello di abbandonare definitivamente i tagli lunghi davanti e corti dietro, tanto di moda nella scorsa estate (e anche in quelle di 4-5 anni fa) ma oramai certamente superati.
È tempo di variare e staccarsi dall’etichetta affibbiata all’Italia di “paese stilisticamente poco evoluto e attaccato agli stili passati”. Si, anche se possiamo prendere ispirazione dalle vecchie mode, come ad esempio le acconciature che riprendano quanto in voga negli anni ’70, quando i capelli lunghi scalati morbidi e vaporosi erano i più richiesti nei saloni di bellezza e dai parrucchieri, è tempo di rivoluzionare le cose e rivedere il tutto sotto una chiave moderna e del tutto nuova. Ovviamente non sono molti i parrucchieri pronti ad accogliere una simile sfida.

Da evitare quasi del tutto lo stile proposto negli anni ’90. Il taglio che andava maggiormente di moda era geometrico e molto accentuato, oggi risulterebbe molto fuori tema e poco appropriato al contesto in cui ci troviamo. Quindi il nostro consiglio è questo:. se proprio volete esagerare con la scalatura, meglio trovare una buona via di mezzo che possa soddisfare sia coloro che vogliono sperimentare, sia coloro che non vogliono correre eccessivi rischi.

Tra i tagli di capelli alternativi, rivolti magari a quelle donne che non posseggono chiome così lunghe, vi sono inoltre i tagli a caschetto medio: lo scalato in questo caso non può che essere poco vistoso e, eventualmente, abbinato a una frangetta (più discreta di quelle che erano in voga nelle scorse stagioni) o a un più accurato ciuffo lungo (oramai intramontabile, se consideriamo che è richiestissimo da molti anni).

Fin’ora abbiamo parlato principalmente dei capelli lunghi scalati. È ora di cambiare le carte in tavola e iniziare a valutare una vera e propria rivoluzione. Magari fino ad oggi siete state amanti dei vostri bellissimi capelli lunghi, quando lisci e quando ricci, e proprio non volevate saperne di tagliarli, ma credetemi, ogni tanto variare fa bene, sia per una questione d’immagine che di salute del capello.

Esistono vari modelli di capelli corti scalati, basta guardare tra le star del momento. Da Miley Cyrus a Rhianna. Certo due bellezze diverse, ma che entrambe evidenziano come un taglio corto e scalato non è sinonimo di anti-femminilità, anzi. Tra i migliori tagli corti scalati troviamo quelli con vistosi e corposi ciuffi che vanno a coprire la fronte. Un lato più lungo rispetto all’altro è molto apprezzato ultimamente, in pratica viene preferita l’asimmetria. Proseguiamo con i capelli corti scalati e troviamo la rasatura laterale che può essere abilmente nascosta da capelli a caschetto molto scalati, che tendono ad essere cortissimi sulla nuca. Una volta tirati su, avrete la rasatura, la quale, oltre ad essere piacevole esteticamente, offre il vantaggio di alleggerire una volta per tutte le chiome molto voluminose. È un modo come un altro per osare, per provare nuovi stili e cambiare il proprio aspetto quanto basta per sentirsi sempre bene con noi stesse! Voi, quali tipi di capelli scalati preferite?